PISTOIA CITTA’ DEI PULPITI

Pistoia è ricordata fin dalla notte dei tempi come la città dei pulpiti, per la nutrita presenza nelle chiese del centro e del contado di queste piccole architetture, un tempo utilizzate per celebrarvi le funzioni sacre. Persa la loro funzione in seguito al Concilio di Trento, la maggior parte di essi sono stati distrutti e pochi esemplari, purtroppo, sono giunti intatti ai giorni nostri.
Quelli rimasti, però, sono sicuramente i più rappresentativi: i pulpiti delle chiese di San Bartolomeo in Pantano, San Giovanni Fuorcivitas e Sant’Andrea raccontano ognuno un pezzo di storia dell’arte e per Pistoia sono motivo di vanto in tutto il mondo. Imperdibili!

DURATA: 2 ore

× scrivimi su whatsapp