Contatti .......

"Preludio d'oro", una piccola ma significativa mostra pratese

Dal 14 giugno al 31 luglio 2013 è possibile visitare a Prato, presso la Saletta Valentini adiacente al Palazzo Pretorio, la significativa mostra Preludio d’oro. In attesa della mostra Da Donatello a Lippi.

 

Leggi tutto: "Preludio d'oro", una piccola ma significativa mostra pratese

"L'eleganza nell'arte - Cristiano Banti pittore macchiaiolo a Montemurlo"

E’ in corso a Montemurlo – e resterà visitabile fino al 4 maggio – la mostra “L’eleganza nell’arte – Cristiano Banti pittore macchiaiolo a Montemurlo” . La mostra è stata organizzata dal Comune di Montemurlo con lo scopo precipuo di rendere omaggio al pittore che, pur essendo originario di Santa Croce sull’Arno (in provincia di Pisa), trascorse molti anni della sua vita a Montemurlo, soggiornando nella prestigiosa villa “Il Barone”, una residenza di campagna che l’artista ricevette in eredità dalla marchesa Maria Ottavia Vettori, sua protettrice.


Leggi tutto: "L'eleganza nell'arte - Cristiano Banti pittore macchiaiolo a Montemurlo"

Da Donatello a Lippi - officina pratese: la ricchezza nascosta

Si è da pochi giorni conclusa la mostra Da Donatello a Lippi – officina pratese, svoltasi a Prato nei locali rinnovati di Palazzo Pretorio. La mostra, insieme a quella che l'ha preceduta su Jacques Lipchtiz, ha segnato la riapertura del museo cittadino dopo sedici anni, museo che verrà inaugurato con la sua collezione e un nuovo allestimento il prossimo aprile.


Leggi tutto: Da Donatello a Lippi - officina pratese: la ricchezza nascosta

Officina pratese. Tessuti del Rinascimento italiano

In questi mesi Prato sta vivendo un periodo di grande fervore culturale a seguito dell’importante mostra “Da Donatello a Lippi. Officina Pratese”, che si è aperta il 13 settembre 2013 a Palazzo Pretorio e che proseguirà fino al 13 gennaio 2014.
A corredo di questa bella esposizione, il Museo del Tessuto di Prato ha inaugurato una piccola ma significativa mostra dal titolo “Officina Pratese. Tessuti del Rinascimento italiano”.


Leggi tutto: Officina pratese. Tessuti del Rinascimento italiano

L'arte di gesso - la donazione Jacques Lipchitz a Prato

Alla fine di maggio si è conclusa a Prato una bella mostra, ospitata in una location d’eccezione: Palazzo Pretorio che, integralmente restaurato, ha riaperto al pubblico dopo ben sedici anni e del quale è prevista la riapertura definitiva nella primavera del 2014, con la collezione permanente.

Leggi tutto: L'arte di gesso - la donazione Jacques Lipchitz a Prato

MACO...SA RIDI?

 

Il buonumore sul sito di OltrePistoia è assicurato! Da chi? Dal nostro vignettista di fiducia: Mauro Colligiani o, in arte, MACO! Buon divertimento!

 CURIOSITA' IN PILLOLE
PERSONAGGI ILLUSTRI
OLTRE LO SGUARDO

 

Aforismi poetici a cura del poeta pistoiese Simone Magli

Leggi tutti gli aforismi

 > PRATO - I PIU' LETTI
I POST IT DELL'ANIMA

 

Dediche di luoghi per persone che amiamo. Nello spazio di un post it.

Leggi tutti i post it

 COLLABORAZIONI

                                              
    

ATTENZIONE! Questo sito utilizza cookies e tecnologie simili.

Se si procede nella navigazione senza modificare le impostazioni del browser, si dimostra di accettarli. Per saperne di piu'

Approvo

In informatica i cookie HTTP (più comunemente denominati Web cookietracking cookie o semplicemente cookie) sono righe di testo usate per eseguire autenticazioni automatiche, tracciatura di sessioni e memorizzazione di informazioni specifiche riguardanti gli utenti che accedono al server, come ad esempio siti web preferiti o, in caso di acquisti via internet, il contenuto dei loro "carrelli della spesa".

Nel dettaglio, sono stringhe di testo di piccola dimensione inviate da un server ad un Web client (di solito un browser) e poi rimandati indietro dal client al server (senza subire modifiche) ogni volta che il client accede alla stessa porzione dello stessodominio web. Il termine "cookie" – letteralmente "biscotto" – deriva da magic cookie (biscotto magico), concetto noto in ambiente UNIX che ha ispirato sia l'idea che il nome dei cookie HTTP.

Ogni dominio o sua porzione che viene visitata col browser può impostare dei cookie. Poiché una tipica pagina Internet, ad esempio quella di un giornale in rete, contiene oggetti che provengono da molti domini diversi e ognuno di essi può impostare cookie, è normale ospitare nel proprio browser molte centinaia di cookie.

(Tratto da Wikipedia)